Torneo delle Regioni 2018, toccherà all’Umbria

berardi tdr piemonte

Manca ancora la comunicazione ufficiale ma la prossima edizione del Torneo delle Regioni si terrà in Umbria

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, riunitosi a Roma pochi giorni fa, ha stabilito le linee guida per il Torneo delle Regioni 2018 di calcio a cinque. La manifestazione si terrà in Umbria, malgrado alcune voci paventassero come la Calabria potesse essere in pole position. E invece, dopo la esperienza pugliese nella provincia di Bari, il più importante torneo di futsal giovanile e nazionale farà tappa nel centro Italia. Confermate anche le date, perché anche nel 2018 si giocherà a fine aprile e tutto lascia supporre che non si andrà molto distanti da quel 25 aprile-1 maggio già sperimentato pochi mesi fa. Dopo la parentesi luci e ombre targata 2017, molte novità si attendono nella gestione delle Rappresentative di Piemonte e Valle d’Aosta della prossima stagione. Secondo le ultimissime voci, è assai probabili che possano cambiare addirittura tutti e quattro gli allenatori (Berardi-Juniores, Lupo-Allievi, Vassallo-Giovanissimi, Caprio-Femminile  i tecnici dell’edizione 2017), con la tutt’altro che remota possibilità di vedere comunque qualcuno di essi “riciclato” su altra categoria. La certezza, però, sta nelle tempistiche: già entro fine agosto dovremmo avere i nomi ufficiali da abbinare alle quattro panchine, con dunque l’intenzione del Comitato Regionale PVA di iniziare con i raduni già nel mese di settembre. Indubbiamente il modo migliore per costruire formazioni competitive che abbiano la possibilità di provare a conquistare un titolo al Torneo delle Regioni 2018.