Tutti su Del Gaudio: il Villorba spinge per il rinnovo, ma occhio alle sirene italiane e non

del gaudio villorba
Pasquale Del Gaudio è un piatto prelibato sul menu-mercato di molte squadre

La stagione da fenomeno in A2 di Del Gaudio gli ha aperto parecchie porte: dal possibile rinnovo con il Villorba all’opzione di lusso in salsa francese nel Kremlin Bicetre

La corona da capocannoniere è stata appena conquistata, ed è normale che un giocatore con quel mancino non passi inosservato. Paky Del Gaudio con i suoi quaranta centri stagionali, guarda tutti dall’alto nella classifica marcatori del Girone A di serie A2. Il suo Futsal Villorba se lo coccola e cerca di bruciare tutta la concorrenza: «La società mi ha già proposto un rinnovo contrattuale». Il Direttore Generale Marco Venier ha voluto dare un chiaro segnale al bomber, mettendogli sul piatto una grande opportunità per replicare la stagione appena trascorsa: «Qua mi trovo molto bene – afferma Del Gaudio – e ho grande voglia di indossare questa maglia anche per la prossima stagione, ma mi voglio prendere il tempo necessario per dare un risposta definitiva alla società». Anche perché i suoi quaranta centri hanno fatto rumore e non solo in Italia. Superando le Alpi, anche i cugini francesci hanno scritto sul taccuino il suo nome. Il Kremlin Bicetre United quattro volte campione di Francia si è fatto avanti. Per tale motivo il mancino classe 1992 vuole riflettere, anche perché pure dalle parti della serie A italiana qualcuno potrebbe aver già bussato, vedi il Real Arzignano autore di una miracolosa avezza playout, per quello che sarebbe il classico ritorno di fiamma.