Una festa Olympic-a per presentare la stagione

olympic festa
La foto di gruppo con tutte le squadre e la dirigenza Olympic

Presentazione in grande stile in casa Olympic tra buffet, balli e la sfilata di tutte le squadre

C’è ancora aria d’estate nel sabato sera prescelto da Cristiano Andrietti per presentare le diverse squadre che compongono il quadro societario di un sempre più ambizioso Olympic. La parola chiave è novità, almeno per quanto riguarda i giocatori, infatti, a dare continuità ci penserà proprio il mentore, volto storico dei colori druentini. L’atmosfera è quella da primo giorno di scuola, con i gruppetti intenti a raccontarsi i mesi estivi e un entusiasmo che sfocia in un vivo chiacchiericcio. Tutti rigorosamente in tuta di rappresentanza, atleti e atlete si preparano alla sfilata d’ingresso. Star della serata è Daniel Morrone, sempre brillante e pettinato al punto giusto, pronto a dire la sua sia sulla panchina della femminile che in campo con la prima squadra.

Nel palazzetto rinnovato di Druento a dare l’in bocca al lupo agli atleti ci sono anche le autorità locali, rappresentate da sindaco e vice-sindaco. Dopo l’attestato di stima del Comune, sfilano i veri protagonisti: dai Primi Calci alla Prima Squadra, passando per Esordienti, U17, U21 e la nuovissima formazione femminile che sembra già essere il fiore all’occhiello della società. Mister Morrone avrà infatti a disposizione una rosa estremamente valida e variegata tra cui non sarà facile scegliere chi premiare, soprattutto tra i pali laddove il posto per ogni match è uno solo (“nessun tempo a testa” anticipa il tecnico) e a contenderlo ci sono due pezzi da novanta: la rassicurante Gorrea e la giovane Bisacca che ha letteralmente trascinato il Real Canavese nella passata stagione con bravura tecnica e presenza caratteriale sorprendenti, vista l’anagrafica.

Divagazioni calcistiche a parte, quella di sabato è stata una festa dello sport, ma anche del cibo e della musica e con un ricco buffet che ha permesso alle squadre di integrarsi e svagarsi un po’ a pancia piena prima del prosieguo della serrata preparazione atletica. Tra gli ospiti anche alcuni volti noti del mondo del calcio e del futsal, accorsi per sostenere l’Olympic alla presentazione di un progetto che vede la società druentina completamente rinnovata ed entusiasta per rendere la stagione memorabile. Ovviamente, però, il meglio si è dato in pista, sulle note della musica dal vivo proposta dagli Ottava Nota che hanno fatto sudare gli atleti quasi più che sul rettangolo di gioco. Se questi sono i presupposti, ne vedremo delle belle!