Under 21, la prima volta dell’Orte

orte festa under 21
foto Divisionecalcioa5.it

Non è riuscita al Kaos la rimonta epica nella finale di ritorno, lo scudetto Under 21 finisce nelle mani della B&A Sport Orte

Troppo ampio il divario messo in cassaforte nel match d’andata (6-1), la B&A Sport Orte ha potuto agevolmente gestire tempi e ritmi di gioco anche al PalaBigi di Reggio Emilia finendo per vincere anche la seconda sfida per 3-2. E dire che il Kaos ci ha comunque provato con orgoglio e sfrontatezza, se è vero che già dopo pochi minuti Andrejic ha schierato il portiere di movimento per tentare di scardinare la difesa dei viterbesi. Ma sono gli ospiti ad andare in vantaggio con Rossi, sfruttando la porta sguarnita dei ferraresi, i quali però reagiscono immediatamente con il rigore di Salas, ultimo lampo per il Cholinito prima dell’infortunio che lo toglierà dalla contesa. L’uomo in più non regala mai al Kaos la speranza della remuntada, così sono ancora Rossi e De Camillis ad allungare definitivamente per l’Orte. La rete di Mateus rende solamente un pochino meno amaro il punteggio del Kaos che, dopo aver eliminato l’Orange Asti in semifinale, è costretto ad alzare bandiera bianca al cospetto dei nuovo campioni d’Italia.