Vallario lascia la panchina del Pinerolo

vallario pinerolo allenatore
Mister Vallario ha interrotto dunque la sua avventura a Pinerolo

Il pareggio di martedì sera contro il PancalieriCastagnole ha convinto Giuseppe Vallario ad abbandonare la guida del Pinerolo

Giorni di burrasca in casa Pinerolo dopo che Giuseppe Vallario ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico di allenatore all’indomani del pareggio per 3-3 contro il PancalieriCastagnole. Un compito che il tecnico portava avanti con buoni risultati già da più di due stagioni ma che forse era arrivato a un punto di stanca. Le prestazioni altalenanti di questa prima fase di stagione non erano probabilmente in linea con l’ambizione di competere a pieno titolo per la promozione in C2.

Clicca qui per classifica e classifica marcatori Serie D Girone B

Tocca al presidente-giocatore Davide Pellegrino illustrare la situazione: «Non stava girando come ci aspettavamo, probabilmente al terzo anno insieme era necessario un cambiamento. Il mister lo ha capito e in prima persona ha voluto fare un passo indietro. Adesso ci serve ritrovare un po’ di entusiasmo e il cambio di allenatore potrebbe dare alla squadra stimoli nuovi. Per l’immediato giocherò un po’ di meno io e cercherò di gestire la situazione, ma siamo alla ricerca un tecnico che ci dia una mano. Anche perché l’ambizione è quella di salire in C2 e costruire un progetto solido nel tempo. Magari anche riuscendo ad allestire formazioni giovanili nelle prossime stagioni». E la prima senza Vallario sarà già di straordinaria importanza, ovvero la sfida in Coppa contro il Monferrato che potrebbe valere al Pinerolo la storica qualificazione alla Final Four.