Velasco e l’Inter Movistar: la fine di un’epoca dorata

velasco inter movistar
(fotot www.lnfs.es)

Dopo aver riempito per sette anni la bacheca, l’Inter Movistar e Jesus Velasco non proseguiranno il loro fortunato rapporto di lavoro

La crisi del settimo anno: Jesus Velasco lascia ufficialmente l’Inter Movistar. Si spezza così uno dei matrimoni più lunghi e famosi della storia del futsal, visto che tutto ebbe inizio nella stagione 2012/2013. La società di Madrid congeda il tecnico di Toledo, dopo aver conquistato due Champions League, cinque campionati spagnoli, tre Supercoppe, tre Coppe di Spagna. In Italia ha allenato il Torino (con cui conquistò uno storico Scudetto), Petrarca, Prato e Luparense. Pesano le debacle in questa stagione, nella quale Ricardinho e compagni hanno messo in bacheca soltanto la Supercoppa di Spagna.