Videoton, la carica di Porceddu: “Ci aspettano sei finali”

porceddu videoton crema
Il capitano della Videoton Lorenzo Porceddu (foto Facebook Videoton 1990 c5)

Il capitano della Videoton Crema, Lorenzo Porceddu, prepara la ricetta per affrontare al meglio questo finale di stagione

L’emergenza del coronavirus ha intaccato il piano salvezza della Videoton Crema. Capitan Lorenzo Porceddu spera in un rapido ritorno alla normalità nell’intervista rilasciata al profilo Facebook della società: “Purtroppo la situazione non è bella in generale ma mi preoccupa il non poterci allenare, perché potrebbe influire sulle nostre prestazioni: speriamo di riprendere a breve con gli allenamenti per preparare il finale di Stagione al meglio. Questo stop può aiutarci a ricaricare le batterie a livello fisico e mentale, ma senza mai perdere di vista l’obiettivo e la condizione fisica ottenuta”. Un calendario stravolto e una classifica del Girone A di Serie B che deve essere migliorata in vista delle ultime sei sfide che decideranno il futuro della Videoton: “Penso che per una squadra che deve raggiungere la salvezza come noi tutti i match che mancano sono sei finali da giocare al massimo, indipendentemente dall’avversario: a nostro favore sicuramente che due scontri diretti (Ossi e Athletic) saranno davanti ai nostri tifosi. Per una squadra giovane come la nostra non è sempre facile subire questa pressione, ma fa parte del nostro percorso di crescita: ognuno vive questi momenti in maniera diversa, io cercherò di caricare ogni mio compagno in modo che possa rendere al meglio”.