Videoton no limits: anche il Fucsia è costretta a inchinarsi

Lorenzo Porceddu ancora a bersaglio (Foto: Videoton 1990 Calcio a 5)

Continua il trend positivo del Videoton Crema: la vicecapolista riesce ad aver ragione di un’ottima Fucsia Nizza

Il Videoton Crema non si ferma più. I lombardi timbrano il quinto successo consecutivo (3-2) e si confermano ai vertici della classifica (CLICCA QUI). L’ultima vittima ha le sembianze di un Fucsia Nizza che a testa alta ritorna in Piemonte con zero punti ma con la consapevolezza di potersela giocare alla pari con tutti. Ancora a segno capitan Porceddu, mentre Di Maggio e Maietti completano la festa dei rossoblù per tre punti che fanno volare sulle ali dell’entusiasmo il roster di De Ieso. I ragazzi di Visconti sono stati in partita fino all’ultimo e rimane un po’ di amarezza perché oltre a Baseggio e Maschio, il tabellino dei marcatori poteva veder scritto altri nomi se Mastrangelo e la sfortuna non si fossero palesate.