Zesi toglie la corona al Prince Albert

prince albert west ham crudo
Sconfitta in volata per i ragazzi del Prince Albert

Finale decisamente amaro per il Prince Albert, beffato dalla rete di Zesi che regala i tre punti al West Ham Crudo

Come si dice: “fino all’ultimo mai mollare”, e soprattutto non distrarsi: Non si può ridurre alla sola palla persa, che manda in rete il West Ham allo scadere, tutti e 50 i minuti del match col Prince Albert, tuttavia la rete di Zesi è quella che rompe un equilibrio ormai quasi consolidato verso un pareggio che pareva in fin dei conti pure giusto. É una partita, che a lungo si regge su una precaria equivalenza tra i team, che pur intirizziti dai primi accenni d’inverno, non si risparmiano. Sembra di guardare un vecchio filmino, che un po’ strappa in avanti, un po’ si ferma, come accade alla difesa del Prince Albert, che manca lo stop e libera Michiardi, e poi regala un ghiotto pallone che Difato infila sul secondo palo; ma pecca anche il Crudo, con le mani di Baglivo come insaponate sul rasoterra di Tabikh e poi rigide, ma inutili contro il tempismo di Donaddio, pronto sulla buona respinta. La parità è però effimera, e innescato a sinistra, Michiardi riporta avanti il team bianco-oro. I ritmi non s’impennano, ma le occasioni ci sono per entrambe le squadre. Il West Ham riesce a trovare l’allungo con l’opportunista Squarcio, ma è ripreso prima dell’intervallo dal back-spin di Tabikh che manda a vuoto Baglivo. La ripresa si apre col colpo da biliardo di Difato, che potrebbe tagliare le gambe al Prince Albert, che invece reagisce e con Settembre replica con un’altrettanto bella sponda col palo. I rossi si ravvivano e il fendente di Terzitta riporta l’equilibrio. Ancora una volta precario, e rotto da un contrasto rude a metà campo che frena il Prince Albert, lanciando in porta Ruggieri. Ma ecco un’altra disattenzione: retropassaggio non consentito, e Tabikh mette il piazzato all’incrocio. La gara prende improvvisamente vita, e gli ultimi 10’ è alquanto frenetica, restando incerta sino a che Zesi non chiude i conti per un West Ham Crudo che si scrolla un po’ della ruggine della prima uscita, e riprende quota. Per il Prince Albert qualche spunto che fa ben sperare per il futuro.

T.A.G.M.A.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – GIRONE F

WEST HAM CRUDO – PRINCE ALBERT  7-6

MARCATORI: 3′ Michiardi (W), 5’Difato (W), 6’15” Tabikh (P), 11’53” Donaddio (P), 12’42” Michiardi (W), 21′ Squarcio (W), 23’12” Tabikh (P); 26’40” Difato (W), 29′ Settembre (P), 34’31” Terzitta (P), 36’23” Ruggieri (W), 37′ Tabikh (P), 24′ Zesi (W).

WEST HAM CRUDO: Baglivo, Moino, Zesi, Difato, Ruggieri, Squarcio, Michiardi, Beltrame.
PRINCE ALBERT: Grispo, Settembre, Tabikh, Donaddio, Romani, Abbà, Terzitta.

MIGLIORI IN CAMPO: Zesi e Settembre